Le regole degli #hashtag di Instagram sono cambiate

Gli hashtag di Instagram sono ancora un’ottima maniera per incrementare il numero di follower e rinforzare l’immagine del proprio brand. Ma come scegliere gli hastag giusti su Instagram per far conoscere il tuo business?

Lo scopo di un hastag, in breve, è filtrare messaggi riguardanti lo stesso argomento in un solo spazio. Questo rende più facile per agli utenti dei social media vedere e comparare le informazioni a cui sono interessati. Gli hashtag sono per Instagram quello che è il SEO per Google, cioè il modo di farsi trovare.
Dagli hashtag da seguire a come aggiungerli nelle Instagram Stories, in questo articolo ti sveleremo tutti i segreti di Instagram; ti suggeriremo nuovi modi di integrare gli hashtag migliori nei tuoi posts in modo da far crescere la tua impresa e ti daremo anche dei suggerimenti che puoi usare strategicamente per raggiungere i tuoi obiettivi marketing.

# 1: Trova il giusto hashtag per il tuo account
Per avere successo con gli hashtag, è importante prima pianificare una strategia. Gli hashtag più popolari sono parole semplici come #love #happy e #dog, ma questi hashtag non potranno fare molto per la tua crescita a lungo termine. Per questo è meglio scegliere degli hashtag che garantiscano più engagement.
L’efficacia degli hashtag, poi, non è solo dovuta a quelli che usi, ma anche a quanti ne usi. Instagram ti permette di usare fino a 30 hashtag in un post. Delle ricerche hanno dimostrato che le foto con 11 hashtag sono quelli con maggior successo.

Ma come trovare gli hashtag più cool e creativi? Ti spieghiamo tutto qui di seguito.

# 2: Usa hashtag specifici che descrivano il tuo profilo, target, mercato
Prima di tutto, è consigliabile usare hashtag che siano pertinenti al tuo profilo. Come trovare e scegliere questi hashtag? Semplice: scrivi un hashtag nella barra di ricerca e scegli ‘Tag’. In questo modo vedrai tutte le ricerche collegate e tutte le foto che lo utilizzano. Può essere anche d’aiuto fare una ricerca all’interno della tua audience e dei tuoi competito, in modo da vedere quali hashtag utilizzano e quale genera maggior coinvolgimento. Un utilizzo casuale degli hashtag nei tuoi post non farà crescere il tuo pubblico; al contrario, devi capire quali puoi usare efficacemente per dare valore ai tuoi contenuti.

# 3: Scegli degli hashtags pertinenti, è la cosa più importante!
Instagram ha recentemente aggiunto l’opportunità di seguire gli hashtag e questo significa che un utente non deve cercare un hashtag e scrollare senza sosta tra migliaia di foto per trovare quello che gli interessa. I post appariranno automaticamente nel feed dei tuoi potenziali followers. L’algoritmo di Instagram ha sempre prediletto l’utilizzo di hashtag specifici e rilevanti, ma questo nuovo modo di utilizzarli è di un altro livello; gli utenti hanno ora il potere di includere il tuo contenuto “hashtaggato” dal loro feed.

Ecco come funziona:

Quando un utente segue un hastag specifico, nel suo feed appariranno dei post suggeriti. Hanno inoltre la possibilità di utilizzare una nuova opzione, cioè: non più messaggi dal suo hastag. Questa opzione permette all’utente di scegliere o escludere certi contenuti che sono considerati irrilevanti.

# 4: Usa diversi hashtag in ogni post per assicurare l’utente che non lo vuoi spammare
A seguito della confusione generata dal fenomeno del shadowban, una cosa è diventata chiara: non puoi usare gli stessi hastag per i tuoi post. Ma cos’è esattamente lo shadowban? Nel nostro prossimo post te lo spiegheremo meglio.
Se stai ancora usando gli stessi hashtag in ogni post, l’algoritmo di Instagram potrebbe identificare il tuo profilo come spam e intervenire negativamente sulla sua visibilità. Questa è una regola abbastanza recente che ha lo scopo di stimolare negli utenti l’utilizzo di hastag rilevanti ogni volta che postano qualcosa.
Non cadere quindi nella trappola di #likeforlike o #followforfollow, sono già stati usati milioni di volte e non sono considerati di qualità.

# 5: Usa hashtag unici
È persino possibile creare ed utilizzare hashtag specifici per il tuo brand, prodotto o campagna e cercare di generare engagement chiedendo ai tuoi follower di postare o convividere contenuti con essi.

Come funziona: in Madzuli usiamo 2 hashtag: #lifeatmadzuli and #humansofmadzuli

Questi hashtag vengono entrambi usati con uno scopo differente: #lifeatmadzuli viene utilizzato nelle immagini che raccontano quello che succede in Madzuli Agency, fuori o dentro l’ufficio. #humansofmadzuli viene invece utilizzato per raccontare le storie dei dipententi, che raccontiamo ogni mese.

Segui il nostro profilo Instagram per conoscere chi lavora per noi e cosa facciamo >

Se invece vuoi sapere cosa possiamo fare per la tua strategia sui Social Media, clicca qui >